Cosi' scriveva Roberto Goitre sull'importanza del canto corale come strumento educativo, concetto alla base delle sue metodologie didattiche:

"Il coro e' una comunita' nella quale si deve tendere al massimo controllo della personalita' per la maggiore omogeneita' possibile di suono e di colore: ciascuno deve dare il meglio di se stesso senza che nessuno dei suoi componenti ne possa menar vanto, mentre d'altra parte qualunque piccola distrazione, una emissione incontrollata di suono, un segno dinamico non rispettato, possono danneggiare tutto il coro e rendere inutile un lavoro di preparazione durato settimane e forse mesi interi!
Non e' forse questo il migliore specchio della societa' in cui viviamo, dove tutti dovrebbero tendere a dare il meglio di se stessi per il bene comune, mentre la mancanza di un singolo individuo può essere delitto contro l'intera comunita' in cui egli vive?
E allora perche' non diamo al canto corale il giusto posto nella graduatoria dei mezzi educativi, degli svaghi, delle attivita' di gruppo?
Un proverbio tedesco dice: La' dove senti cantare fermati; gli uomini malvagi non hanno canzoni.
Sara' forse paradossale, ma contiene certamente una fondamentale verita': il cantare in coro educa alla tolleranza verso gli altri, all'umilta', alla perseveranza, all'amore verso la comunita': componenti tutte dell'uomo sociale. Se riusciamo a divulgare il piu' possibile questa verita', e' probabile che entro i prossimi trent'anni i posti di responsabilita' potranno essere affidati a persone che avranno vissuto l'esperienza corale e sapranno allora comprenderne tutta l'efficacia!"
(da Validita' del Canto corale di Roberto Goitre)

Mario Pigazzini ha svolto la sua attivita' come maestro di Coro dedicandosi in modo particolare alla didattica del canto corale. Convinto assertore della validita' del metodo "Cantar leggendo" di Roberto Goitre ne ha approfondito la metodologia applicandola e sviluppandola in tutte le connotazione pedagogiche con i suoi cori.

Ha tenuto corsi di didattica musicale e Lezioni-concerto sulla metodologia "Goitre" in molte citta' italiane e in vari Paesi: Grecia, Francia, Germania, Andorra, Spagna, Portogallo, Svizzera e Belgio.
Nel 2004 e 2005 ha tenuto presso il Conservatorio di Piacenza i Corsi Annuali di Formazione per Insegnanti di Educazione Musicale.
E' stato invitato a tenere, presso il Conservatorio di Cagliari a.a. 2005-2006, il corso: Roberto Goitre - Cantar leggendo - percorso didattico per la conoscenza del metodo.

E' stato Docente di Esercitazioni Corali presso il Conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza fino al 2010.

Dal 1981 e' direttore delle tre formazioni del Coro Polifonico Farnesiano di Piacenza: Voci Bianche, Voci Giovanili e Voci Miste.